<

Rex

COM’È FATTO

Il primo sottotipo è di medie dimensioni e ha una corporatura salda e muscolosa, con gambe sottili, lunghe e leggermente incurvate. Il petto è ampio, mentre il collo è lungo e sottile. La testa è corta e con le ossa sporgenti; in più, le orecchie sono grosse e assomigliano a quelle dei pipistrelli. Il Cornish e il German hanno la corporatura un po’ più snella dell’Europeo a pelo corto, cioè il gatto comune. Diversamente da quest’ultimo, il Cornish Rex ha una testa dalla forma moderatamente orientaleggiante, nonché gli occhi a mandorla. Tutti e tre hanno una coda lunga, sottile, appuntita e ricoperta di folto pelo corto.

 

COME SCEGLIERLO

Caratteristica dei Rex è il pelo corto e ricciuto, di consistenza sottile e morbida, soprattutto nel Devon, particolarmente setoso. Da notare che anche le sopracciglia e le vibrisse sono arricciate. La gamma di colori è ampissima, comprendendo tutte le tonalità che può assumere il mantello di un gatto. L’esemplare tipico è a squama di tartaruga nera e rossa.

 

A CHI È ADATTO

Il Rex è un gatto per chi cerca un esemplare raro e dall’aspetto insolito; infatti, le grandi orecchie lo fanno sembrare un piccolo folletto. Di indole vivace e spigliata, come i gatti orientali, trova una variante più tranquilla nel German Rex. Tutti e tre sono affettuosi e devoti.

 

DOVE TENERLO

Il Rex è un gatto da appartamento, esso ama stare in casa e al caldo, soprattutto il Devon. La ricerca del caldo è tipica dei gatti con pelo molto corto, come appunto, i tre Rex.

 

LE SUE NECESSITÀ

Data la ridotta quantità di pelo, al punto che in alcuni soggetti ci sono delle zone glabre, questi gatti vanno pettinati raramente, in quanto perdono pochissimi peli, anche nel periodo della muta. La grande dimensione delle orecchie, invece, comporta una costante attenzione verso di esse, in quanto accumulano facilmente sporcizia e cerume.

 

MALATTIE E CURE

Non si riscontrano malattie o anomalie ereditarie, ma si tratta, comunque, di gatti piuttosto delicati. Questo a causa del poco pelo, che li rende facilmente soggetti ai colpi d’aria e alle sindromi da raffreddamento; perciò, sono animali tipici da appartamento, luogo in cui possono stare al caldo e riparati dagli spifferi.

 

CIBI

Soprattutto nella variante Devon, il Rex è un gatto vorace e goloso, quasi insaziabile. Nel caso del Devon, questa voracità porta a ingrassare facilemente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *