<

Russo blu

il gatto russo blu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COME SCEGLIERLO

La consistenza e l’aspetto del mantello è ciò che distingue maggiormente il Russian Blue dalle altre razze. Il pelo è corto, folto, soffice, uniforme e felpato, piuttosto simile a quello delle foche o dei castori. Il colore della pelliccia è uno solo, il grigio-blu puro e uniforme, che dà il nome alla razza stessa. Poi, il mantello è reso particolare dai riflessi argentati, che si concentrano, soprattutto, nelle punte.

 

A CHI È ADATTO

Il carattere del Russo Blu è piuttosto variabile, in base al patrimonio genetico ereditato dall’esemplare; infatti, può avere carattere vivace e affettuoso, oppure essere più tranquillo.

È adatto a persone che cercano un gatto grigio-blu di corporatura media, quindi, non massiccio come il Certosino, ma nemmeno troppo smilzo come l’Orientale a pelo corto. Come altri gatti simili, è un animale molto ciarliero, che ama “conversare” con il proprio padrone.

DOVE TENERLO

Il Russian Blue è un gatto d’appartamento, benché non disdegni nemmeno le attività all’aria aperta; comunque, non ama la confusione, perciò gli ambienti interni sono l’ideale per lui. Non apprezzando la confusione, non ha particolare simpatia verso i bambini e la loro vivacità.

 

LE SUE NECESSITÀ

Questa razza ha un mantello particolare, che va trattato in modo specifico. Innanzitutto, il mantello è a doppio strato e, particolarità propria del Russo Blu, il sottopelo è lungo quanto il pelo di protezione, mentre solitamente è più corto. Ciò dà alla pelliccia un aspetto felpato, da mantenere evitando di lisciarlo e spazzolarlo.

Per quanto riguarda la toilette, è consigliato l’uso di un talco a grana grossa, da applicare spazzolando in contropelo il mantello; infine, si può passare sul pelo una pelle di daino o una pezza di seta.

 

MALATTIE E CURE

Il Blu di Russia è un gatto robusto di costituzione, perciò non presenta particolari problemi di salute o anomalie genetiche.

 

CIBI

Questo esemplare di gatto non ha specifiche esigenze alimentari e mangia un po’ di tutto, dai prodotti confezionati ai cibi freschi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *