<

San Bernardo: il gigante buono

cani di razza: san bernardo

In gita con il San Bernardo

Il San Bernardo, insomma, piace a grandi e piccini ma non tutti hanno a disposizione lo spazio necessario per ospitarlo in casa, anche perché si parla di uno dei cani più robusti in assoluto. Per tutti coloro che non intendono rinunciare a vivere l’esperienza di stare vicino a questo gigante dal cuore d’oro, la Fondazione Barry organizza delle escursioni nel Canton Valle, in Svizzera, in compagnia di tre magnifici esemplari di San Bernardo. L’escursione inizia dalla località di Champex-Lac e, da qui, si cammina per circa un’ora lungo i sentieri innevati. I bambini che hanno un’età inferiore ai 10 anni, poi, possono provare l’esperienza di salire su una slitta trainata da uno dei tre San Bernardi. Le gite saranno organizzate tutti i mesi di gennaio e febbraio durante i fine settimana: nello specifico, si svolgeranno ogni domenica per tutto gennaio e ogni sabato e domenica per i mesi di febbraio. Per partecipare, però, è necessario prenotarsi anche perché le gite sono a numero chiuso: possono partecipare solo 12 persone per volta così da consentire a tutti di stare a contatto con i tre esemplari di San Bernardo, protagonisti dell’iniziativa.

Il grande cane della montagna

Nell’immaginario collettivo il San Bernardo è il cagnone dal viso dolce che vive perfettamente a suo agio in mezzo alla neve grazie alla foltissima pelliccia di cui è dotato. In effetti, il San Bernardo è perfetto per affrontare le temperature più rigide ma anche tutti i disturbi e i pericoli in cui è possibile incappare quando ci si trova a particolari altitudini. L’origine di questi cani di razza, in effetti, va rintracciata proprio nella zona del Vallese, dove la fondazione organizza le escursioni in compagnia di questi cagnoni. La Fondazione prende il nome dal più famoso dei San Bernardo, di nome Barry che, all’inizio dell’800 fu il protagonista di molte decine di salvataggi. Non a caso, fino al 1863 questi cani di razza erano conosciuti con il nome di Chien Barry.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *